Raggio: Chiuso
Raggio:
km Set radius for geolocation
Cerca

Fassoneria Torino, l’hamburger di razza!

Fassoneria Torino, l’hamburger di razza!

L’apripista delle nostre interviste eccellenti è Fabrizio Bocca, imprenditore dirompente che con gli hamburger più buoni di Torino ha creato una nuova categoria a parte nel settore.

Tra l’altro Fassoneria è anche una ghiottissima opportunità per aprire degli eccellenti business locali in franchising per far gustare l’unicità e la prelibatezza di questa carne pregiatissima, l’hamburger di fassone, anche in altri territori.

Ma, ladies and gentlemen, lasciamo la parola direttamente e senza filtri al gentilissimo Fabrizio Bocca che ci racconta la Sua esperienza di fondatore del brand Fassoneria e ci permette di capire molto meglio cosa c’è dietro a questo straordinario successo e perchè sta crescendo tutto il mondo degli allevatori e della filiera che ruota intorno a questi fenomenali hamburger di razza!

L’intervista!

1. Lei è il fondatore dell’impresa ? Qual’è il Suo nome di battesimo ?
Si, Fabrizio Bocca

2. Quello attuale (principale) è l’unico settore sul quale ha avuto il Suo focus fino ad oggi?
Cosa l’ha spinta ad intraprendere la strada attuale?
Per oltre cinque anni mi sono occupato di grandi eventi, dai World Master Games a Collisioni, passando per il Torino Jazz Festival. In particolare ho ricoperto il ruolo, per questi ed altri eventi, di responsabile delle aree di somministrazione. In tutti questi casi mi sono reso conto che l’hamburger di Fassone era il piatto più apprezzato in qualsiasi tipologia di festival.

Abbiamo aperto la prima Fassoneria in Piazza Emanuele Filiberto 4, è stato subito un successo di critica e di pubblico.

3. Ha sempre fatto l’imprenditore? Cosa faceva prima?
Ebbene si, a parte una breve parentesi come direttore di un grande gruppo per circa un anno e mezzo, ho sempre lavorato in autonomia.

4. Da quanto tempo ha questo spirito imprenditoriale? E’ un fuoco che ha sempre sentito sin da piccolo oppure è stato/a ispirato/a da qualcuno in particolare?
I miei genitori sono entrambi professionisti, mia madre commercialista e mio padre ingegnere, credo di essere stato cresciuto con “lo spirito imprenditoriale”. Ho provato inizialmente a seguire le orme materne, ma quella professione non faceva per me. Ho scoperto la mia vocazione poco prima dei 30 anni, quando ho incominciato a lavorare nel campo dell’entertainment: ristorazione, locali, festival, catering ed eventi culturali. In questo settore il lavoro non mi pesa, anzi..

5. Potrebbe descriverci a modo Suo perchè il Suo business è differente e soprattutto perchè i Suoi potenziali clienti ideali dovrebbero scegliere proprio la Sua impresa piuttosto che altri concorrenti ?
La Fassoneria è un progetto con solide basi. E’ considerato il miglior hamburger di Torino, ma sopratutto è partecipato dalla cooperativa di allevatori Compral. Si tratta della più grande cooperativa di allevatori in Piemonte. Raggruppa circa 250 allevatori. La filiera, quindi, tra chi alleva ed il cliente finale è cortissima e molto controllata. Questo permette di avere il miglior prodotto sul mercato al prezzo più competitivo. Inoltre poter comunicare al cliente finale il mondo allevatoriale è l’arma vincente. I nostri testimonial sono gli stessi allevatori.

6. Riguardo a Suoi eventuali collaboratori o partner in altre provincie d’Italia, qual’è l’identikit del Suo collaboratore o partner ideale in questo settore ?
Chiunque, anche senza esperienza nel settore della ristorazione, voglia aprire un locale con la sicurezza di non sbagliare.

7. Quali sono gli obiettivi realizzati sino ad oggi e da oggi in poi verso quali risultati vuole spingere la Sua impresa ?
Essere sempre in testa nelle classifiche delle riviste di settore, da GQ Italia ad Agrodolce e molte altre a livello cittadino.
Avere un’immagine accattivante che non si dimentica.
Ma sopratutto poter comunicare la storia di uomini e donne che con passione si dedicano al proprio lavoro, coltivando uno stile allevatoriale rigoroso, fedele al modello delle cascine in cui sono nati e cresciuti.
Far conoscere il progetto Fassoneria in tutta Italia

8. Quando assume qualcuno, cosa offre in cambio?
(Se quel qualcuno Le domandasse perchè dovrebbe essere parte proprio della Sua squadra anzichè della squadra di un Suo concorrente, cosa gli direbbe?)
Far parte del progetto Fassoneria significa far parte di un modello antico con radici profonde. La Compral è una cooperativa, per cui valgono i principi di aiuto reciproco anche all’interno dei nostri ristoranti.
Inoltre far parte di un progetto con prodotti e valori sani credo faccia piacere a chiunque

9. Gli imprenditori vengono spesso dipinti come controllori coercitivi. Come evita questa ingiusta etichetta?
Non la ritengo un’affermazione veritiera. In ogni caso il patto tra noi è molto chiaro. Garantiamo il miglior prodotto al prezzo più competitivo.

10. Quanto tempo libero riesce a ritagliarsi ogni settimana ?
Il giusto. Anche se ammetto che amo il mio lavoro e più di tanto non riesco a staccarmene.

11. Puo’ illustrare in poche parole agli aspiranti Suoi partner locali o aspiranti franchisee perchè il Suo modello di business funziona e crea Valore e prosperità ?
E’ un progetto con basi solide, il rapporto è diretto con il mondo allevatoriale. Filiera corta e controllata. L’immagine è vincente, perchè abbiamo qualcosa di vero da raccontare. Il prodotto finale è a detta di tutti molto ma molto buono.

12. Ci racconta un momento di grande paura e uno di massima soddisfazione che ha vissuto nella Sua avventura imprenditoriale ?
Difficile sceglierne uno. Diciamo che la paura la provo ogni giorno e questo mi spinge a cercare sempre un miglioramento. Mentre le soddisfazioni arrivano, sempre un po’ alla volta..

13. Ha già creato un sistema completo e collaudato (online/offline) che le porta flussi di nuovi clienti ideali già caldi e pronti ad acquistare i Suoi prodotti e servizi in continuazione ?
Al nostro interno ci occupiamo anche di comunicazione, ma le strategie di marketing le spieghiamo ai nostri affiliati.

14. Quali imprenditori famosi ammira (italiani e/o internazionali)? Perché?
Tutti, sopratutto quelli recenti. Perchè per fare impresa oggi ci vuole tanto coraggio e passione.

15. Cos’è il successo per Lei? Come immagina sarà la Sua impresa fra 5 anni e cosa sta facendo perchè diventi come la immagina ?
Il successo per me è essere felice e fiero di quello che sto facendo.
Difficile pensare oggi alla Fassoneria tra 5 anni. Per ora ragioniamo anno per anno.

16. Qual’è la qualità umana e imprenditoriale che raccomanda a qualcuno che desiderasse aprire oggi un’attività grazie a Lei?
Volontà.

17. Su quale tipo di clientela il Suo business è maggiormente focalizzato ?
Chiunque apprezzi la buona cucina, partendo dalla qualità dei prodotti.

18. Potrebbe sintetizzarci quella cosa per la quale siete piu’ stimati? O meglio ancora, qual’è il problema o il desiderio/bisogno che la Sua impresa riesce a risolvere meglio di chiunque ?
Mangiare benissimo spendendo il giusto. Sapendo di stare acquistando un prodotto di qualità superiore controllato per tutta la filiera.

19. Ultima domanda:
cosa dovrebbe fare un aspirante imprenditore interessato a diventare Suo partner o franchisee per mettersi in contatto con Lei ?

Contattarci a  info  (AT)  fassoneriatorino.it  

Ringraziamo Fabrizio Bocca e tutta la squadra che fà vivere e crescere il progetto FassoneriaTorino, grazie infinite per averci deliziato raccontandoci un po’ di passato, un po’ di presente ma anche tantissimo futuro, un futuro davvero gustoso. Lo so vi è venuta un po’ di acquolina in bocca ma contiamo anche noi di entrare in un locale Fassoneria non appena aprirà anche dalle nostre parti! 🙂

Alla prossima intervista eccellente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi